Home

Area Login/Registrazione



Chi e' online

 2 visitatori online
Facebook Image


RACCOLTA FONDI "LORENZO FACCI UN GOAL"
Scritto da Daniele Marchesani   
Martedì 22 Luglio 2014 08:34

RACCOLTA FONDI "LORENZO FACCI UN GOAL"
Domenica prossima 27 Luglio, nel corso di tutta la mattinata, i clown della Compagnia del Sorriso saranno presenti con un banchetto in piazzale Marconi, a Chieti Scalo, per raccogliere fondi in favore del progetto "Lorenzo facci un goal". Lorenzo è un ragazzo affetto da una particolare forma di leucemia, e richiede urgentemente cure molto costose. Per tale motivo la nostra associazione, come tante altre su tutto il territorio locale e nazionale, raccoglierà fondi da devolvere al progetto. Nell'occasione, sculture di palloncini verranno donate a chi vorrà supportare la causa, e giocolieri allieteranno la Domenica scalina.
La solidarietà nasce dalle piccole cose. Come diceva Madre Teresa: "Quello che facciamo, è soltanto una goccia nell'oceano, ma se non ci fosse quella goccia, all'oceano mancherebbe."
E allora mi raccomando. Vi vogliamo numerosi come sempre! Vi aspettiamo!

LA STORIA DI LORENZO:
"Lorenzo Costantini è un ragazzo di vent’anni e fino ad alcuni mesi fa, si divideva fra i doveri di studente (ha conseguito la maturità scientifica nel 2013) e la passione, il sogno di sempre fin da bambino che per lui stava per diventare una splendida realtà: entrare a far parte del grande mondo del calcio nazionale.
Poi sopravviene un infortunio in allenamento e la necessità di un intervento. Nella fase di preparazione le analisi rivelano però, incredibilmente, una situazione molto più grave: Lorenzo è affetto da una leucemia che si rivelerà resistente alle cure tradizionali quale la chemio, ma anche a molti farmaci sperimentali e al trapianto del midollo dalla sorella Roberta.
La famiglia si trasferisce a Bologna e affida Lorenzo alle cure del Prof. Martinelli e della sua ottima équipe. Ad oggi Lorenzo ha già fatto molte cure, alcuni mesi sono passati ma la guarigione sembra un obiettivo difficile da raggiungere.
La guarigione, sostengono i medici che lo hanno in cura e secondo un’opinione sempre più convintamente condivisa dalla comunità scientifica internazionale, è possibile a Philadelphia, dove il Prof. Carl June sperimenta una nuova terapia che ha già guarito numerosi pazienti.
Dunque Lorenzo dovrà recarvisi presto, prestissimo, approfittando del periodo di remissione della malattia. La cura è gratuita ma il ricovero presso l’ospedale richiede un costo di 600.000 dollari che la famiglia da sola non può sostenere.
Un altro ragazzo, Tommaso, ricoverato nello stesso ospedale, è già partito grazie alla solidarietà di tantissimi e in questi giorni si sta sottoponendo a quella sperimentazione che lo porterà verso la guarigione, noi tutti qui glielo auguriamo così come, con tutte le nostre forze, lo speriamo, lo vogliamo per Lorenzo."
(Fonte: http://www.lorenzofacciungoal.com/)

 

Lorenzo facci un goal

 
2a GIORNATA DEL SORRISO ON THE BEACH
Scritto da kappa   
Mercoledì 02 Luglio 2014 13:30

Ed eccoci alla seconda edizione della "GIORNATA DEL SORRISO on the BEACH!" :D
Evento esclusivo della nostra associazione onlus "La Compagnia del Sorriso" di Chieti.

Per chi si fosse perso l'evento dell'anno scorso a FRANCAVILLA in PIAZZA ADRIATICO, questa è l'occasione buona per poter vivere quei momenti persi!
Il 6 LUGLIO saremo appunto a Francavilla per ripetere la nostra GIORNATA DEL SORRISO, dove tutti noi clown saremo a disposizione per palloncini, spettacoli di magia, truccabimbi, giochi e tanto altro!
E da quest'anno introdurremo i: SORRI SELFIE!
Ognuno di voi potrà farsi delle foto con noi con il vostro smartphone o qualsiasi dispositivo che faccia foto e potrà caricarla sulla nostra pagina facebook:
www.facebook.com/lacompagniadelsorrisochieti
Oppure pubblicarla sul proprio profilo facebook, usando l'hashtag #CompagniaDelSorriso o #GiornataDelSorriso2014 e taggando la nostra pagina!
VI ASPETTIAMO!

La Giornata del Sorriso è un'iniziativa creata per sponsorizzazione e raccolta fondi per la nostra associazione. Ogni offerta sarà devoluta in ambito ospedaliero per migliorare le nostre prestazioni in corsia.

LA GIORNATA DEL SORRISO on the BEACH!
6 LUGLIO - PIAZZA ADRIATICO
FRANCAVILLA AL MARE

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/269016996619405/?ref=22

 

 

Giornata del Sorriso on the beach - locandina

Ultimo aggiornamento Mercoledì 02 Luglio 2014 13:36
 
L’IMPRONTA DEL MIO WORKSHOP
Scritto da Borzi   
Venerdì 20 Giugno 2014 08:29

L’IMPRONTA DEL MIO WORKSHOP

Un giorno sono venuta a conoscenza, per caso, di una certa associazione di clownterapia che faceva volontariato in pediatria e che sponsorizzava proprio in quel periodo la possibilità di un workshop di formazione per inserirsi nel gruppo. Quale migliore occasione per iniziare a fare volontariato! Ho subito pensato che fosse un’esperienza che mi potesse interessare; d’altra parte ho sempre sognato di andare in missione in Africa per aiutare i bambini più bisognosi e quindi l’istinto del volontariato di base c’era. Tuttavia, due piccoli particolari mi preoccupavano: primo non avevo affatto un buon rapporto con i bambini, secondo non ridevo quasi mai. Bene, io amo le sfide e questi erano i presupposti giusti per mettermi in gioco e vedere cosa ne usciva.

Premesso ciò, mi sono iscritta e ho partecipato al workshop. Non conoscevo nessuno ed ero fra le più adulte. Inizialmente l’impressione era a metà tra una classica gita del quinto superiore e un campeggio scout: camerata mista piuttosto spartana, un bagno, forte spirito di adattamento e condivisione. Nei giorni a seguire mi sono ritrovata a fare cose che non avrei mai pensato di fare in vita mia. Innanzitutto, abituata ad una visione del tipo “do ut des” e “nessuno fa niente per niente”, mi sono meravigliata del supporto a tuttotondo dei clown senior e del loro strabiliante buonismo. Ci hanno accompagnato durante tutto il percorso di presa di coscienza del sé, lasciandoci liberi di esprimerci e di condividere le nostre emozioni senza giudicare o criticare. Fino a poche ore prima non li conoscevo e subito dopo sembrava che fossimo amici da sempre. La stessa sensazione l’ho percepita anche con gli altri clown junior. Abbiamo imparato in così poco tempo ad avere fiducia gli uni degli altri e non so nemmeno io come, perché veramente abbiamo avuto pochissimo tempo per prendere confidenza. I numerosi esercizi, fatti al fine di conoscere meglio se stessi e di avere fiducia negli altri, ci hanno permesso rapidamente di creare un certo affiatamento. Le numerose attività svolte mi hanno, inoltre, fatto riscoprire dei lati nascosti della mia personalità, quelli che prima consideravo inutili e infantili, lontani dal mio tempo. Sono riuscita anche a ridere spontaneamente in numerose occasioni come se fosse del tutto naturale.

Dopo quest’esperienza mi sento arricchita e cerco di guardare la vita con occhi diversi. Mi auguro che questo sia stato solo l’inizio di un lungo viaggio. La teoria l’ho studiata; ora staremo a vedere come me la caverò nella pratica in ospedale! Speriamo bene!

Clown Borzi


Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Giugno 2014 08:34
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 4

Condividi